PureVolume

 
 
 
Blog Post
 



2014-04-08T00:31:05.989+02:00Naviglio in Fiore a MilanoFiori dappertutto!Ma quanto tempo è che non scrivo? Troppo!!!!Amici di 'In Viaggio con G' bentornati! Mmm...cambio tono altrimenti sembro il tizio di Linea Verde. Buonasera a tutti! No, la vostra viaggiatrice di fiducia non è morta; semplicemente non ha avuto modo di viaggiare granché con tutta questa crisi e studio universitario!Motivo per cui stavolta ho deciso di raccontarvi qualcosa della mia città: Milano. Anzi, più precisamente vi parlerò dell'evento tenutosi proprio ieri sul Naviglio, ovvero la nota Festa dei Fiori o Naviglio in Fiore. Di Milano ho intenzione di parlarvene in un post appropriato, dove analizzerò i pregi e i difetti di questa città molto...discussa!Tornando a noi, quella dei Fiori è una festa che si tiene ogni anno sul Naviglio, nel periodo di primavera (quest'anno si è tenuta il 6 aprile). La cosa che più colpisce dell'evento sono i numerosissimi fiori esposti dai venditori di tutta Italia, a loro volta piazzati lungo le sponde dei navigli in un contesto molto...primaverile!Oltre ai fioristi abbiamo anche bancarelle di prodotti tipici appear formaggi e salumi.

2013-06-03T19:forty:25.353+02:00Come "navigare" in Croazia con la Chiavetta T-MobilePacchetto Sim + Chiavetta T-MobileCari amici, visti i bellissimi e coccolati fifteen plus sull'ultima guida della Dalmazia, ho deciso di farvi un altro regalo: l'introvabile manuale sulla Chiavetta Sim Croata per navigare in World wide web. Già, perché i nerd come me che non sanno sopravvivere in vacanza senza World-wide-web (lo so, facciamo schifo) necessitano assolutamente di questo diabolico mezzo. Ho sfidato tutte le edicole, i centri telefonici; ho fatto sfoggio del mio inglese migliore (esiste!) e dopo mille peripezie sono riuscita a farla funzionare correttamente. NB. Vi scriverò qui il metodo "migliore" for each attivare la chiavetta (ci sono veramente moltissime opzioni e moltissime compagnie!) senza spendere un capitale o combinare pasticci. Io ci provo, se risulto austro-ungarica lasciatemi assolutamente perdere! Vi consiglio di confrontare più tutorial per essere nel complesso più sicuri. Innanzitutto ecco cosa dovete fare:Recarvi in un centro telefonico T-Cell (a Makarska lo trovate di sicuro)Acquistare un pacchetto internet T-Cell contenente: Chiavetta + Sim telefonica a circa 198 kune (intorno ai thirty euro)Attivare la SIM presso il centro T-Mobile (avrete già five hundred MB inclusi nel traffico)Fatto ciò, occupiamoci per prima cosa della Sim Croata. Sim Croata T-MobileCome tutte le Sim telefoniche, anche la Sim T-Cell va ricaricata. Inseritela nel vostro telefono e partite alla ricerca della ricarica proibita. La ricarica per la T-Cellular si può chiedere tranquillamente in edicola: for every non complicarvi la vita potete chiederne una da fifty o da 100 kune (da 6 o da 13 euro, for each intenderci). L'addetto vi darò uno scontrino con il numero di kune richiesto, un codice e istruzioni for every la ricarica in lingua croata. Non impazzite e seguitemi. A questo punto dovete ricaricare la sim. Dal vostro telefono con la sim croata basta chiamare con il tasto verde il numero *123*codice di 14 cifre# che trovate sullo scontrino. È scritto pure nello scontrino nella sezione: Utipkajte.

Se volete sperimentare qualcosa di "croato" non posso che consigliarvi le thanks celebrità locali: i Raznici e i Cevapcici.I primi non sono altro che gustosi spiedini di carne di maiale, i secondi sono invece delle "polpette" di carne speziata di importazione bosniaca (spesso piccanti) che non sempre piacciono.Entrambe le carni, arrive il pesce, sono sempre accompagnate dalle patatine fritte o al forno (dopo il soggiorno in Croazia non vorrete più vederle for every un bel pezzo!)Un altro prodotto tipico croato è l'agnello allo spiedo, spesso esposto direttamente fuori dai locali for each attrarre clienti ma che personalmente non ho mai provato.Sempre inerente alla carne troviamo gli spezzatini con patate e bistecche di ogni tipo (rigorosamente grigliate!).A Dubrovnik ho assaggiato un piatto a me sconosciuto, una specie di salsiccia con crema di funghi: non male!Parte di un mercatino CroatoNon si disperi chi non impazzisce for each la carne o il pesce!Nonostante la Croazia punti molto su questi thanks alimenti, è anche vero che i ristoranti offrono ricche insalate, utili for every non appesantirsi troppo e a rinfrescarsi dall'afa estiva.Nelle varie città, infine, si tengono spesso meravigliosi "mercatini agricoli", dove anziani contadini vendono i loro prodotti locali a prezzi veramente modesti. Qui troverete oli di tutti i tipi, lunghe trecce d'aglio, pomodori, montagne d'uva, angurie, pesche e quant'altro!Il tutto a una qualità a dir poco ottima!G e l'Ice Espresso...three euro di bontà!Concludiamo con i dolci: ahhhh che delizia ragazzi!In Istria ma soprattutto in Dalmazia ho potuto assaggiare coppe gigantesche di gelati a prezzi stracciati!Il mio preferito è da sempre l'Ice Coffee, un Tremendous bicchiere di gelato al caffè con panna montata a...three euro! La foto parla da sola!Insomma ragazzi, se non ingrassate qui non ingrassate più!Gnocchi al pesce provati a Trogir, ristorante KristianUna piccola parentesi for each l'universo pizza e pasta.So che sembra scontato dirvelo ma vi suggerisco di evitare la pizza e tutti quei tipi di pasta "produced in Italy" arrive lasagne, pasta al sugo, ravioli, parmigiana o simili.Sono piatti Italiani che i Croati tentano di imitare e riproporre non tanto a noi ma alla schiera di Tedeschi e Francesi che ogni anno visitano le coste croate.Per quanto riguarda la pasta utilizzata in pietanze con il pesce vi consiglio invece qualche assaggio: ho provato dei gustosissimi spaghetti ai gamberoni a Labin (Istria) e dei buonissimi gnocchi alla salsa di pesce a Trogir (Dalmazia).Insomma, niente male!Un'ultima cosa che voglio ricordarvi è quella di fare attenzione al bancomat, che molto spesso non viene accettato nei ristoranti al momento del conto.Tenetevi sempre la schiera di kune dietro, non si sa mai!Spero di avervi detto tutto; se avete altre aggiunte o informazioni non esistate a lasciare un commento qui sotto!Salutissimi dalla culinariaG.

+32768 0x8000 none A misnomer - it's going to log information that are not classified including curial messages

+In questa cartella vengono tenuti alcuni esempi dei file di configurazione relativi sia al server chie ai client, for each facilitarne il down load o la consultazione.

Orinito che??La festa è veramente gradevole, sia for each gli amanti del pollice verde, sia for each tutti coloro che vogliono guardare qualcosa di diverso dalla solita cortina di fumo milanese. Ci sono centinaia e centinaia di fiori, da quelli più comuni a quelli dalla fioritura piùinsolitao dal nome bizzarro (Leucosperum, Protee, Surfinia e l'Orinitogallosono solo alcuni dei migliori!). I prezzi sono accessibili e i venditori disponibili a fornirti tutte le indicazioni necessarie sulla pianta di tuo interesse. Pur non essendo una folle amante del mondo fiorito (i miei risultati migliori sono stati con piantine grasse, peperoncini ed erbe aromatiche...wow!), devo ammettere che mi sono davvero entusiasmata. Oltre a vedere (e annusare) i bellissimi fiori, mi sono dedicata alla più folle passione: la fotografia. Grazie alla giornata di sole, alle piante e agli storici cortili dei Navigli aperti per l'occasione, ho potuto fare scatti veramente interessanti. Potete vedere le foto più belle qui sul put up oppure a destra, nella nostra solita galleria. Divertitevi!Ps. Ecco, un unico grande difetto difficile da risolvere in un posto come Milano: la gente. Se non siete amanti del caos, forse è meglio lasciar perdere! Oppure contare fino a dieci!

Non potete non passare a salutarmi!Brescia: la città del mio amorevole fidanzato. Piccolina ma veramente graziosa e con tanta storia dietro. Bellissime le chiese, i lunghi viali di negozi e la piazza centrale.Ora che ha pure la metropolitana, poi, non la ferma più nessuno!Como: zona di laghi, villette e serenità. Ideale per una gita tranquilla con la dolce satisfiedà o for every gli amanti dei traghetti!Cremona: non l'ho mai visitata ma a giudicare dalle fotografie e dai giudizi sembra essere una città piccolina e piacevole a vedersi.Lecco: altra zona di lago, simile a Como. Anche qui dunque piccole piazzette, anatroccoli e passeggiate mano nella mano!Lodi: mai vista ma dicono che, appear Cremona, sia storicamente molto bella.Mantova: beh, qui non posso che esprimere lodi e indirizzarvi al mio publish!Monza e Brianza: lapsus, si accettano suggerimenti da ogni dove!Pavia: anche se molto vicina a Milano non ci sono mai stata. Lo so, una storica come me non può perdersi la Certosa ma soprattutto la capitale dei Longobardi! Ci sto lavorando, voi iniziate senza di me!Sondrio e Varese: thanks città a me sconosciute ma che penso siano belle quanto le altre, nonostante le dimensioni. Varese l'ho vista da lontano e mi sono innamorata del lago, prometto di andarci prima o poi!PER QUALSIASI INFORMAZIONI QUI L'AVVISO TRENORDHo detto tutto, non picchiatemi se ho saltato particolari importanti o espresso giudizi da Lucignolo su alcune città. Me tapina!Saluti!La vostra G. 

2013-04-30T18:07:02.896+02:00Il "segreto" di TrenordAccorrete accorrete! Sarò brevissima, promesso!Arrive cita il sito di Trenord, da marzo fino a maggio tutti gli abbonatipossono viaggiare free of charge nei 7 days conclusion assieme advert un solo accompagnatore per tutta la Lombardia. E' un avviso segreto, che le ferrovie non sponsorizzano molto (chissà occur mai; io l'ho saputo solo una settimana fa!) ma che hanno lanciato for each scusarsi dei disagi di dicembre 2012 (appear non dimenticare quei treni cancellati for every quel nuovissimo e infallibile programma tecnologico??). Insomma, tentano una riappacificazione regalandoci viaggi gratis su quei bellissimi regionali del dopoguerra, alcuni ancora a carbonella (e altri, suppongo, a vapore). Ma sorvoliamo la lunghiiiissima lista dei difetti Trenord e cerchiamo, per una volta, di approfittare di questo commovente regalo manufactured in Italy. Io ho usufruito del mio povero fidanzato abbonato for every farmi, anzi, farci il bellissimo viaggio free of charge a Mantova, arrive avete potuto leggere nel publish scritto un giorno fa. Non servono mosse particolari per partecipare a questa promozione: basta che l'abbonato mostri al controllore il proprio abbonamento indicando la persona accompagnatrice. Vi scrivo qui le varie province della Lombardia regalandovi, da buona longobarda quale sono, qualche consiglio sulle varie città. Ovviamente sono sempre accettati i suggerimenti!Bergamo: bellissima città, divisa tra Bergamo Alta (parte storica) e Bergamo Bassa (parte “moderna”) e abbracciata in meravigliosi colli verdi. Imperdibile!Milano: dite quello che volete ma la mia cara Milano è una bella città, piena di cultura (quasi inutile citarvi cose occur il Duomo, la Scala, il Castello Sforzesco) ma anche di moda e tecnologia.

2013-04-29T12:09:05.314+02:00Mantua Me Genuit!Citazione di Virgilio, mantovano for every eccellenza!Amici buongiorno!Dopo l'ultimo lontanissimo article sono tornata alla carica for every parlarvi di una nuova meta, una città italiana visitata appena ieri ma che merita veramente moltissimo: Mantova. La patria di Virgilio, il rifugio di Romeo e la grande mamma della famosa torta “Sbrisolona”. Insomma, Mantova ne ha davvero per tutti! Mantova è la provincia più a sud della Lombardia, vicina all'Emilia ma anche al Veneto. Per raggiungerla io ho utilizzato il treno approfittando della promozione Trenord in corso, ma penso che sia altrettanto comodo raggiungerla in vehicle. E' famosa for each essere circondata a nord da tre grandi laghi: il Lago Superiore, il Lago di Mezzo e il Lago Inferiore. Non è una città molto estesa, anzi, è possibile visitarla bene in un solo giorno (io ne ho presi because of approfittando del ponte). La gran parte degli itinerari turistici sono tutti molto vicini e visitabili a piedi, ma per chi vuole sono disponibili anche mezzi di trasporto come bus e biciclette. Palazzo DucaleIl monumento più famoso della città è il Palazzo Ducale, la maestosa reggia dei Gonzaga, i signori della Mantova rinascimentale. Si tratta di una vera e propria “città-palazzo” con moltissime camere, ampi saloni e piccoli ma graziosi giardinetti privati. All'interno potrete trovare meravigliosi affreschi Cinquecenteschi e stanze indimenticabili appear la Digital camera degli Sposi (visitabile nel torrione nord-est del Castello di San Giorgio). Palazzo Te, Loggia d'OnoreUn altro palazzo simile e altrettanto bello è il Palazzo Te, che potrete raggiungere percorrendo dal centro il famoso “Percorso del Principe”, una through tutta dritta che un tempo collegava i owing monumenti signorili (ed era quindi frequentata da soli personaggi illustri). Lungo il percorso potrete trovare altri edifici molto importanti come la Casa di Giulio Romano (creatore del Palazzo), di Andrea Mantegna (pittore de La Digicam degli Sposi) e il Tempio di San Sebastiano. Palazzo Te è una reggia veramente bella, a parer mio ancora più affascinante di Palazzo Ducale. Palazzo Te ospita anche una "Grotta" con materiali marini!È stata commissionata da Federico II Gonzaga, ed period allora famosa sia for every la sua sofisticata struttura (bellissimo il soffitto della Loggia d'Onore e i particolari della Sala dei Giganti) sia perché sede delle bellissime scuderie.I Gonzaga, infatti, grandi amanti dei cavalli, dedicarono loro un intera sala, la famosa Sala dei Cavalli, dove troverete raffigurati gli stalloni migliori con i rispettivi nomi.

Statua di RigolettoGli amanti dell'opera non possono dimenticare una visita alla più celebre dimora di Mantova, ovvero la Casa di Rigoletto. Scelta nell'ambientazione del famoso melodramma di Giuseppe Verdi, questa casa ospitò il buffone di corte dei Gonzaga, padre della sventurata e bellissima Gilda. Nel giardinetto potrete trovare una bellissima statua di Rigoletto. Piazza delle Erbe con Torre dell'Orologio e Rotonda di S. LorenzoMa Mantova non è solo dimore e sontuosi palazzi. Come non nominare il Duomo di Mantova nella grandissima Piazza Sordello o la Basilica di Sant'Andrea, purtroppo seriamente danneggiata dal terremoto del 2012 così appear la cupola della Basilica di Santa Barbara? Nella vivace Piazza delle Erbe, sempre in centro, troverete invece la Rotonda di San Lorenzo (visitabile con offerta libera), la Torre dell'Orologio e il Palazzo del Podestà, sul cui lato è raffigurato il buon Virgilio (sua la citazione “Mantua me genuit”!). Un luogo molto bello che mi hanno consigliato i locali ma che non ho potuto vedere è anche il Teatro Scientifico Bibiena, dove ha anche sede l'Accademia Nazionale Virgilianadel 1768. Basilica di Sant'AndreaConcludo questo piccolo ma ricchissimo submit consigliandovi qualche dritta per soggiornare e mangiare a prezzi non troppo esagerati; sono accettati suggerimenti!Lodge Italia (Piazza Cavallotti):bellissimo resort poco distante dalla stazione ferroviaria e dal centro di Mantova. Gli interni hanno tutti uno stile antico che una storica occur me non può non amare! Il personale è gentile e disponibile, pronto a consigliarti tutti gli itinerari possibili!Il prezzo per thanks persone for each notte, advertisement Aprile, è di eighty five euro. Ristorante “La Masseria”: in pieno centro, appena poco dopo Piazza delle Erbe. Si trova in un vecchio edificio pieno di antichi affreschi (coperto two,50) e offre buonissime pizze giganti a prezzo veramente modesto (dai 5 euro in su). Personale disponibile.Piazza Sordello con Duomo e Palazzo DucaleChe dire, anche questa volta ho cercato di essere più esaustiva possibile!Pur essendo piccola e tranquilla, la bella Mantova merita un bel nine occur voto finale.La consiglio alle romantiche coppiette che, appear me, vogliono allontanarsi dal caos delle grandi città o agli amanti della cultura che, appear avete potuto leggere, qui certo non manca!Un abbraccio a tutti quanti e...alla prossima! La vostraG.

2013-06-10T16:11:fifty five.060+02:00Raznici e Ligne Na Zaru: in Croazia si mangia bene!Una modica grigliata di pesce x2Buongiorno cari amici!Quest'oggi vi parlerò di un argomento "culinario" che non può mancare in un blog arrive questo: i piatti tipici della Croazia.Già, dopo aver approfondito i piatti di Creta bisogna assolutamente parlare di questo paese che ho tanto sponsorizzato nei vari article (qui il collegamento for every la parte II).In Croazia, infatti, il cibo non è buono: è buonissimo!I Croati offrono piatti di carne e di pesce a prezzi veramente modesti e accessibili a tutti: una grigliata di pesce fresco for every due persone...25 euro!.Le portate, ricche e entire, lasciano a pancia piena anche l'italiano più scettico!For each questo la frase "In Croazia si mangia bene e a poco" è diventata ormai celebre tra le bocche dei turisti stranieri.Nelle mie estati croate ho provato molti piattini tipici offerti dai vari Malesù, senza tuttavia estendermi all'universo "zuppe e minestre" molto famoso in Croazia ma anche negli altri paesi dell'Europa dell'Est.Le brodaglie, io, non le posso proprio sopportare!Ho invece assaggiato carni speziate e pesce fresco, due elementi indispensabili for each una vacanza perfetta!Ligne Na Zaru, ovvero Calamari alla Griglia con patate: Tipico Adult malesù CroatoIniziamo dal pesce, un cibo che non può non mancare nelle grandi tavolate estive.In Croazia il pesce è quasi sempre fresco (in caso contrario viene specificato nel Gentlemenù) e a prezzi non troppo esorbitanti.Le portate generalmente prevedono un pesce di mare grigliato (Orata, Branzino, Sgombro, Acciughe, Calamari) e l'apposito contorno (il più delle volte patatine fritte o al forno, uno degli accompagnamenti più usati in Croazia).Questi Guysù sono spesso raffigurati nelle pubblicità fuori dai ristoranti "turistici", quelli cioè che troverete in lungo e in largo nei viali pedonali o verso il centro città.Il "malus" di tutto questo è che, proprio perché ricercati e gustosi, questi piatti-Adult menù non cambiano mai di ristorante in ristorante, anzi: sono sempre gli stessi in ogni angolo della città.Che dire, un peccato per gli "sperimentatori" di cibo e un bene per i "mangiatori di pesce" che, come me, non hanno troppe pretese!NB. I Calamari alla griglia (Ligne Na Zaru) sono il più delle volte freschi e, per questo, non puliti all'interno! Point out quindi attenti a non mangiare ossa o liquidi strani!Ozujsko, tipica birra croataPrima di passare alla carne volevo fare una piccola parentesi sulle birre, una bevanda molto richiesta in Croazia.Le marche più gettonate sono essenzialmente owing: la classica bionda Ozujsko e la Karlovacko, una birra più particolare in quanto potete richiederla anche "al lime" o "al limone".Hanno entrambe un gusto buonissimo!Classicone croato: Raznici con patate!Passiamo ora alla carne grigliata.

2013-06-06T15:13:59.228+02:00Gustosi piatti "Made in Creta"Un 'modico' fritto misto...Anche se piccolo è da tempo che volevo dedicare un article all'amata Grecia, in particolar modo agli squisiti piatti che ho avuto l'onore di assaggiare a Creta. La cucina è mediterranea ma, salvo insalate e formaggio Feta, non è molto conosciuta. È una dieta sana, leggera e dai gusti veramente indimenticabili. Gyros...Gnam!Per quanto riguarda i piatti “tipici” di tutta la Grecia mi viene spontaneo nominarvi il Gyros, che altri non è che una specie di “kebab ellenico”. È un panino con carne di manzo o di agnello che può essere arricchito con patatine fritte, verdure e salse a piacimento (la migliore è quella con lo yogurt greco). Se da una parte è un piatto piuttosto pesantuccio, dall'altra è anche ottimo per fare uno pranzo veloce e passeggero prima di partire all'avventura.Occur il Kebab, la carne del Gyros viene scaldata su lunghi spiedi che ruotano attorno al calore (da qui il nome “gyros”). Particolare nel Gyros non è solo la carne ma anche il pane, noto come pane Pita, un prodotto locale che richiede una preparazione tutta particolare. Ecco a voi l'Insalata Greca...senza Lattuga!Altro piatto “manufactured in Grecia” è indubbiamente l'Insalata Greca. È un'insalata composta da lattuga, Feta (il formaggio di capra locale), olive, cetrioli, pomodori, cipolle e origano. La ricetta poi viene personalizzata di luogo in luogo; un mio amico, for every esempio, si è beccato un'insalata greca senza lattuga! Insomma, una creazione tutta originale. Nel complesso, se amate i prodotti freschi come quelli mediterranei, non potete non assaggiarla!Esempio di Dakos CretesePassiamo ora ai secondi “only Creta”. Un tipico prodotto cretese è il Dakos, questa specie di bruschetta composta da pomodori, formaggio Feta, olio e origano. Il pane utilizzato ricorda moltissimo le nostre Friselle pugliesi. Anche se conosciuto dai Cretesi appear antipasto, sappiate che il Dakos con tutto quel formaggio riempie parecchio lo stomaco! Attenzione, quindi, a ordinarlo prima dei primi e dei secondi piatti. Souvlaki e pane Pita...che bontà ragazzi!A Creta ho avuto l'onore culinario di assaggiare i Souvlaki, spiedini speziati di maiale o di pollo fatti interamente alla griglia.

2013-07-31T18:21:39.918+02:00La valigia è pronta!Fotografie ogni giorno più serie...Buongiorno a tutti quanti!!Ebbene no, non sono sparita. Vi ho sempre osservato silenziosamente...bwahahahah! E ancora una volta non posso che ringraziarvi enormemente for every i additionally e le numerose visite al blog: sono onoratissima di potervi aiutare!Occur avete notato in questo periodo estivo non ho scritto praticamente nulla; ciò è dovuto al fatto che ho avuto mille cose for every la testa e, soprattutto, ben poco da dirvi. Quest'anno le vacanze saranno pochissime, le uniche che considerablyò saranno nella bellissima e tanto amata Roma.

Vi arriverà un messaggio in croato che vi confermerà la ricarica. In grassetto vedete i 14 numeri della ricarica.Appena sotto Utipkajite *123*numero da comporre e infine il cancelletto.A ricarica avvenuta lasciate la Sim nel telefono perché dovrete attivare l'opzione di navigazione Web. Consiglio l'opzione “Web DAN” ovvero “1 giorno for each ten kune”. In poche parole vi permetterà di andare in Web per un giorno al prezzo di ten kune (1,30 euro). L'offerta inizia nel momento in cui vi connettete con la chiavetta e scade il giorno successivo alla stessa ora. Ergo dovrete riattivarla ogni giorno, un'opzione molto comoda per navigare solo i giorni che preferite senza perdere nulla. Arrive attivare l'opzione Online DAN:one. Dal vostro telefono con Sim T-Mobile inviate A al numero 36362. Vi arriverà un messaggio con i numeri delle varie opzioni. Voi individuate il numero dell'opzione Dan e inviatelo al 3636 (dovrebbe essere il numero seven)3. Vi arriverà un ultimo messaggio di conferma al quale dovrete rispondere con la parola DA (sì in croato). 4. L'opzione è attiva e scadrà il giorno successivo alla stessa ora. Una volta esaurite tutte le 50/one hundred kune bisognerà ricaricare nuovamente la Sim e rifare tutte le operazioni. Passiamo ora alla chiavetta:Sollevare il coperchio superiore della Chiavetta e inserire la SimInserire la Sim dal telefono alla chiavetta sollevando la parte superiore della stessaInstallare la chiavetta sul Pc scegliendo la lingua inglese. L'installazione fa praticamente tutto da sola. Al termine dell'installazione potete avviare la navigazione con l'apposito tasto 'connetti' o simile. Funziona sicuramente su Windows, su Ubuntu non ho mai testato e non voglio illudervi. E SOLO For each VOI, IL FILE PDF DA SCARICARE E PORTARE CON SE'!La guida termina qui. Spero di essere stata abbastanza “capibile” ed esaustiva. Sembra difficile ma vedrete che non è nulla di che; basta abituarsi e seguire più o meno queste indicazioni e il gioco è fatto! Un salutissimo e ancora grazie per tutte get more info queste attenzioni!La vostraG. 

2013-03-06T17:forty nine:41.779+01:00ITALY VS FRANCE: Basta così!Sì, sono nuovamente qui. Stavolta vi propongo un write-up più “serio” che rimanda a un episodio successo stamattina in università e che devo assolutamente condividere con voi tutti, anche per sapere la vostra opinione in merito. Durante la lezione di “storia delle donne e dell'identità di genere” (corso che nomino per un buon motivo) owing ragazze Francesi in Erasmus hanno continuato a parlottare tra loro esordendo infine con la massima: “Tanto tutte le Italiane sono puttane.”No, non sono Francese né parlo la lingua. L'ho scoperto grazie alla mia collega, che invece in Francia ci ha vissuto for each anni e ha potuto origliare l'intero discorso. Purtroppo. Tralasciando il fatto che la frase è stata detta a “storia delle donne” (insomma, azzeccatissima for every onorare il genere femminile), quello che più mi dispiace non è tanto il contenuto, bensì l'uscita ormai “scontata” delle nostre cugine, questi velenosi stereotipi che rovinano gravosamente i rapporti tra questi due splendidi paesi. È una cosa veramente tristissima, soprattutto in un'era occur quella del ventunesimo secolo dove queste piccolezze dovrebbero essere ormai superate da decenni. Non si parla di ironica presa in giro (sempre accettata e tollerata, ci mancherebbe); queste sono vere e proprie cattiverie fondate su preconcetti davvero stupidi e nonsense. Io, da italiana quale sono, dichiaro apertamente il mio amore e rispetto for every la Francia, soprattutto for each la bellissima e romantica Parigi.

2013-03-08T23:forty eight:fifty two.562+01:00La Storica Fagiolata di Castiglione d'Asti Un articolo lo merita anche questa piccola e sconosciuta festicciola piemontese appena trascorsa. Il two gennaio di ogni anno, infatti, si celebra nella piccola frazione di Castiglione d'Asti, in Piemonte, la “Storica fagiolata”. È chiamata così perché ha origini molto antiche, rintracciabili già nell'antico Medioevo. Allora il signore locale consegnava periodicamente ciotole di fagioli bolliti ai contadini più poveri in modo da aiutarli e, al tempo stesso, evitare insurrezioni. I fagioli, dopotutto, erano il cibo degli indigenti for every eccellenza, facilmente coltivabili e sempre disponibili. La tradizione continua ancora oggi, con l'unica differenza che i fagioli sono distribuiti gratuitamente a tutti quanti!Chi vuole, con una piccola donazione (tutti i soldi vanno in beneficenza così occur i fagioli in eccesso), può addirittura portarsi una pentola da casa e prenderne quanti più ne desidera! Per poi mangiarli sul posto o comodamente a casa. Tutti i fagioli sono cucinati in enormi pentoloni appesi secondo la tradizione e hanno un gusto a dir poco spettacolare.

Se ci penso mi viene ancora l'acquolina! A Chania, poi, esiste un piccolo rapidly food items dove ne vendono a chili alla fulfilledà del prezzo! Insomma, ingrassare a Creta è d'obbligo!Anche questi spiedini sono solitamente accompagnati dal pane Pita. Ecco a voi l'Apaki in tutto il suo splendore (e bontà!)Abbiamo poi il super, unico e inimitabile Apaki, ovvero fette di maiale condite in olio d'oliva e salsa di vino cretese. È uno di quei piatti che non dimentichi facilmente e che ti restano nel cuore!Un posto dove lo cucinano indubbiamente molto bene è a Chania, la località più a ovest di Creta e for every questo maggiormente destinata al turismo (for every informazioni passate di qua).Le porzioni sono abbondanti e il gusto eccezionale. Basata guardare la fotografia for every farsi venire la bava alla bocca!Esempio di Polipo Grigliato (con riso)Ultima specialità in fatto di secondi è il Polipo grigliato, ovvero tentacoli grigliati e conditi o con olio o con salsa di vino cretese (o con entrambi, perché no). Anche questo piatto è veramente molto buono. La mia collega di viaggio ha poi mangiato una specie di spezzatino di coniglio che non ho avuto for eachò l'onore di conoscere e assaggiare. Lei sicuramente non si è lamentata!Le Frittelle calde al sesamo accompagnate con del gelato...gustosissimo contrasto!A concludere il nostro Guysù di solito ci offrivano delle specie di Frittelle calde al sesamo e al miele accompagnate da gelato fresco e dal Raki, la tipica grappa cretese che va bevuta...d'un colpo!Insomma, una vera libidine!G e il Pesce Spada: Fu Amore.For every quanto riguarda i primi non ho molte indicazioni da offrirvi: ho visto molto l'utilizzo di pasta al pesce, un piatto tutto mediterraneo e che anche noi quindi conosciamo molto bene.Il riso viene utilizzato invece sia occur piatto singolo, sia arrive accompagnamento per le varie portate (talvolta l'abbiamo trovato persino vicino alle carni dei secondi!) insieme a una salsa al pomodoro simile al ketchup. Questo curioso accompagnamento lo trovate anche in Croazia, alla quale dedicherò un altro put up “culinario”. Nel frattempo vi lascio soffrire dietro a questi meravigliosi piatti, buoni da mangiare e belli da vedere!La vostra G.

Posted Jun 23, 2017 at 9:44pm

Comments

 
 

Posts (87)

 
Signup for PureVolume, or Login.